Potenziamento Dinamico della Capacità del Trasformatore

Regola il tuo limite massimo di potenza con la compagnia elettrica

Potenziamento Dinamico della Capacità Del Trasformatore

La nostra applicazione di rete specializzata è progettata per superare le limitazioni di potenza. Allineando la potenza configurata dalla rete al carico con la capacità nominale del trasformatore o il valore limite fornito dalla società di distribuzione dell’energia, il Sistema di Gestione dell’Energia (EMS) controlla efficientemente il Sistema di Conversione di Potenza (PCS) per scaricare la batteria. Questo processo ottimizzato colma con successo il divario tra la potenza richiesta dal carico e la capacità nominale del trasformatore, garantendo una gestione ottimale dell’energia e la compatibilità con la rete

La logica di controllo principale :

Scenario di Esempio:

Parametri:

  • Capacità nominale del trasformatore (Potenza massima consentita dalla rete): 70 kW
  • Potenza di carica e scarica configurata del PCS: 90 kW
  • Potenza massima di scarica nominale del PCS (Potenza massima di carica): 100 kW
  • Potenza configurata da rete a carico: 70 kW
  • Potenza massima di carico: 160 kW
  • Potenza nominale del PV: 160 kW

 

Panoramica Operativa:

Potenza in tempo reale da rete a carico (rilevata dal contatore bidirezionale): X (variabile, cambia continuamente in base alla domanda in tempo reale).

Condizione 1: La Potenza Regolabile del PCS è maggiore della differenza tra la Potenza in tempo reale da rete a carico e la Potenza configurata da rete a carico

EMS ordina prontamente al PCS di regolare la carica o la scarica con una potenza fissa pari alla differenza tra la potenza in tempo reale da rete a carico e la potenza configurata da rete a carico.

Quando la potenza di carico in tempo reale è di 160 kW e la potenza in tempo reale del PV è di 30 kW:

Poiché il PV sta generando meno potenza di quella necessaria per il carico, il carico riceverà energia dalla rete. EMS rileva che la potenza dalla rete al carico è di 130 kW (160-30) ed ordina al PCS di avviare la scarica della batteria con 60 kW (130-70), pari alla differenza tra la potenza in tempo reale da rete a carico di 130 kW e la potenza configurata da rete a carico di 70 kW. Quindi, la potenza da rete a carico diminuirà a 70 kW come configurato.

Se la potenza di carico in tempo reale rimane la stessa, 160 kW, e la potenza in tempo reale del PV aumenta a 160 kW:

Poiché la potenza di carico è la stessa, la potenza del PV aumenta di 130 kW. La potenza in tempo reale da rete a carico diventa -60 kW (70-130). EMS regola la potenza di lavoro del PCS di 130 kW (70+60), pari alla differenza tra la potenza in tempo reale da rete a carico -60 kW e la potenza configurata da rete a carico di 70 kW. Il PCS inizia a caricare la batteria con 70 kW (130-60).

Se la potenza di carico in tempo reale rimane la stessa, 160 kW, e la potenza in tempo reale del PV diminuisce a 0 kW:

Poiché la potenza di carico è la stessa, la potenza del PV diminuisce di 160 kW e la potenza da rete a carico diventa 230 kW (160+70). EMS ordina di regolare la potenza di lavoro del PCS di 160 kW (230-70), pari alla differenza tra la potenza in tempo reale da rete a carico di 230 kW e la potenza configurata da rete a carico di 70 kW. Il PCS inizia a scaricare la batteria con 90 kW (160-70).

Se la potenza di carico in tempo reale diminuisce a 80 kW, e la potenza in tempo reale del PV diminuisce a 0 kW:

Poiché la potenza in tempo reale del PV è la stessa, la potenza di carico in tempo reale diminuisce di 80 kW e la potenza da rete a carico diventa -10 kW (70-80). EMS ordina di regolare la potenza di lavoro del PCS di 80 kW (70+10), pari alla differenza tra la potenza in tempo reale da rete a carico -10 kW e la potenza configurata da rete a carico di 70 kW. Il PCS inizia a scaricare con 10 kW.

Condizione 2: La Potenza Regolabile del PCS è uguale o inferiore alla differenza tra la Potenza in tempo reale da rete a carico e la Potenza configurata da rete a carico

EMS ordina al PCS di lavorare con la potenza di carica e scarica configurata. La potenza da rete a carico è pari alla differenza tra la potenza di lavoro in tempo reale del PCS e la potenza regolabile del PCS.

Se la potenza di carico in tempo reale rimane a 80 kW e la potenza in tempo reale del PV aumenta a 160 kW:

Poiché la potenza di carico in tempo reale è la stessa, la potenza del PV aumenta di 160 kW e la potenza da rete a carico diventa -90 kW (70-160 kW). EMS ordina di regolare la potenza di lavoro del PCS a 90 kW, pari alla potenza di carica e scarica configurata del PCS, poiché la Potenza Regolabile del PCS (90+10 kW) è inferiore alla differenza tra la potenza in tempo reale da rete a carico e la potenza configurata da rete a carico (70+90 kW). Il PCS inizia a caricare con 90 kW, e la potenza in tempo reale da rete a carico aumenta a 10 kW, pari alla differenza tra la potenza in tempo reale da rete a carico e la potenza regolabile del PCS (100-90 kW).